Giunti Academy partecipa a Identità Golose 2019

identita golose indietro

Sono passati 15 anni dalla prima edizione di Identità Golose, l’ormai imperdibile appuntamento milanese dedicato alla grande cucina d’autore. Ogni anno l’evento si arricchisce di nuovi progetti e allarga le sue tappe oltre confine: Londra, New York, Chicago, Los Angeles, Shanghai; ulteriore conferma che la nostra cucina ha molto da raccontare al resto del mondo.

Innovare e creare tradizione in cucina

Identità Golose parte il prossimo 23 marzo e quest’anno parlerà di memoria e di futuro. Il tema di questa edizione è infatti il sogno di ogni chef: “Costruire Memorie“, lasciare un segno, una traccia indelebile del proprio stile e della propria creatività per diventare “immortali”. Un desiderio che in Italia trova terreno fertile, perché è esattamente quello in cui primeggiamo: siamo eccezionali creatori di nuove forme e idee, in cucina e ancora di più in tutti gli altri settori. E se è vero che la tradizione altro non è che un’innovazione riuscita, proprio sperimentando si può davvero ideare qualcosa che nel tempo possa prendere forma (e posto) nella memoria collettiva.

Giunti Academy presente allo stand Giunti Editore

All’appuntamento non poteva mancare Giunti Editore, leader di mercato nel settore enogastronomico, con la sua vasta proposta di volumi dedicati ai grandi protagonisti della cucina italiana e internazionale e alle tecniche di cottura fino alle tendenze più interessanti dell’enogastronomia contemporanea. Senza dimenticare l’ambizioso progetto Piattoforte, il magazine online dedicato ai foodie che vanta prestigiose collaborazioni. Presso lo stand quest’anno c’è un’importante novità: la presenza di Giunti Academy. Con un suo spazio dedicato, la School of Management presenta la sua offerta formativa Post Laurea ed Executive dedicata alla formazione manageriale nel settore food&wine.

Giunti Academy: la business school per futuri Manager

Stiamo parlando di un comparto – quello dell’industria enogastronomica – che in Italia ha ancora grande potenzialità di crescita e che ha bisogno di manager con competenze specializzate che possano comprenderne e governarne le dinamiche e dirigerne il percorso di sviluppo verso il successo.

La creatività degli chef, l’eccellenza delle nostre produzioni e delle nostre materie prime non basta a garantire lo sviluppo durevole di un’impresa in un mercato così evoluto e globalizzato come quello attuale. Nella formazione di Giunti Academy si fa tesoro della rete di collaborazioni di altissimo livello che l’Editore ha intessuto nel corso dei decenni per proporre ai futuri professionisti del settore approfondimenti essenziali per intraprendere una carriera vincente.

Marco Bolasco, direttore dell’area gastronomica di Giunti Editore, spiega bene lo spirito della business school: «Il suo obiettivo è quello di fare formazione professionale e management d’impresa. Non è dunque l’alternativa a una scuola di cucina né a un’università di scienze gastronomiche: i master Giunti Academy si rivolgono ai neolaureati o a chi già lavora in questo settore e sono focalizzati sulla ristorazione innovativa, l’industria vitivinicola, la produzione di birra di qualità, il turismo esperienziale, il food&wine management in generale».

Economia dell’impresa alimentare e agroalimentare, strategie per lo sviluppo internazionale, marketing, sostenibilità, ma anche la logistica e controllo qualità. Sono solo alcuni dei temi trattati dai master dell’area food&wine che prevedono, per neolaureati e junior, sia lezioni frontali in aula che mesi di stage in azienda da svolgere in Italia o all’estero. I partecipanti sono coinvolti inoltre in workshop di confronto e laboratori del gusto con realtà esistenti. Mentre per chi già lavora nel settore e/o desidera specializzarsi sono previsti diversi corsi e master part time durante il weekend per aggiornare o perfezionare le proprie conoscenze: dalla ristorazione innovativa al management del vino o alla gestione di un birrificio.

Sotto la direzione di Marco Bolasco, nei master Giunti Academy si alternano professionisti del calibro dello chef stellato Niko Romito, il critico enologico Fabio Rizzari, il CEO di Birra del Borgo Leonardo Di Vincenzo, il sommelier professionista Filippo Bartolotta e ancora Ivo Basile, Marketing Manager di Tasca D’Almerita. Solo per citarne alcuni.

Per lavorare e specializzarsi nel settore food&wine con competenze manageriali distintive, l’offerta formativa di Giunti Academy permette di essere sempre aggiornati sulle continue evoluzioni del mercato. 

Scopri tutti i master e i corsi full time / part time Giunti Academy a Roma e Firenze, visitando giuntiacademy.com.

Giunti Academy
school of management
00421250481
Giunti Academy Logo
  1. Homepage
  2. News & Blog
  3. Giunti Academy partecipa a Identità Golose 2019
tutte le news prev next
News & Blog
Questo sito utilizza i cookie di profilazione, anche di terze parti, per fornire servizi e proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti all'uso dei cookie.